Home > Progetto Generazioni Connesse
Ultima modifica: 19 gennaio 2016

Progetto Generazioni Connesse

generazioniconnesse

 

Generazioni Connesse è il nuovo progetto sull’utilizzo sicuro dei Nuovi Media da parte dei più giovani coordinato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con la collaborazione di Save the Children Italia, di Telefono Azzurro, del Ministero dell’Interno – Ufficio di Polizia Postale e delle Comunicazioni, dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, della Cooperativa E.D.I. e del Movimento Difesa del Cittadino.

Il progetto è co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Safer Internet, che prevede il finanziamento di interventi a livello europeo e nazionale, supportando la creazione di poli di riferimento nazionali sul tema: i Safer Internet Centres – Centri nazionali per la sicurezza in rete. Il progetto si propone di:

  • promuovere azioni di sensibilizzazione e formazione nelle scuole su tutto il territorio nazionale. Attività di peer-education con gli studenti, seminari interattivi con insegnanti e genitori sono alcune delle attività previste per le 216 scuole, tra primarie di primo e secondo grado, coinvolte nel progetto;
  • creare una rete di ragazzi e ragazze a livello nazionale, con l’obiettivo di promuovere iniziative utili a portare le loro parole nelle agende presenti e future;
  • promuovere interventi mirati alla prevenzione e al contrasto dell’abuso sessuale online dei minori;
  • promuovere la creazione di reti, a livello regionale, tra gli attori cha a vario titolo sono coinvolti sul tema: forze dell’ordine, uffici scolastici regionali servizi del pubblico e privato sociale, ecc.;
  • promuovere strumenti utili – che includono un servizio di helpline – a supportare bambini, adolescenti e genitori in merito a esperienze negative e/o problematiche inerenti l’utilizzo dei Nuovi Media.

[attachments title=”Piano d’azione ” template=small include=”3773″]

Allegati